Preis Aquaristik

Il metodo Balling

Il metodo Balling

Con il metodo Balling, che deve il suo nome ad Hans-Werner Balling, è possibile innalzare il livello del calcio e la durezza carbonatica (KH) dell’acqua marina attraverso due composti: cloruro di calcio (CaCl2) e idrogenocarbonato di sodio (NaHCO3).Gli ioni calcio ed idrogenocarbonato si uniscono, facendo aumentare il livello del calcio e la durezza carbonatica dell’acqua. Parallelamente, il sodio si lega al cloruro dando origine al cloruro di sodio (sale da cucina), il componente principale del sale marino. Siccome con l’aggiunta ripetuta di entrambii componenti si ottiene un aumento del livello del cloruro di sodio e quindi una deviazione ionica,deve essere aggiunto come terzo componente un sale marino privo di NaCl (ovvero composto solamente da microelementi). Per controbilanciare la deviazione ionica utilizzate sale minerale Preis econtrollate regolarmente la salinità, poiché a seconda della quantità aggiunta dovrete ridurre il sale marino da sciogliere durante il cambio d’acqua. L’eccedenza di sale marino deriva dal cloruro di sodio che si viene acreare e dalla soluzione di microelementi e sale minerale Preis.

 

Preis-Natriumhydrogencarbonat / Calciumchlorid

Ciascuno dei tre sali Preis, cloruro di calcio diidrato, idrogenocarbonato di sodio e sale minerale, viene disciolto in 2 litri d’acqua di osmosi in contenitori separati; le seguenti quantità sono calcolate su due litri d’acqua di osmosi
144 g di cloruro di calcio diidrato Preis
163,8 g di idrogenocarbonato di sodio Preis
48,75 g di sale minerale Preis
Come dose iniziale, si aggiungono 50 ml di ogni soluzione al giorno per ogni 100 litri di acqua.È importante versare le tre soluzioni in punti diversi dell’acquario, dove vi sia una buona circolazione. A questo scopo si sono dimostrate efficaci anche le pompe dosatrici.

Inizialmente, misurate giornalmente il vostro livello di calcio e la durezza carbonatica dell'acqua. Tali valori dovrebbero aumentare l e n t a m e n t e. In caso di innalzamento troppo repentino, diminuire il dosaggio,aumentarlo invece in caso di innalzamento troppo lento (l’aumento giornaliero non dovrebbe superare il 10%del valore iniziale).Una volta raggiunto il valore desiderato è sufficiente, nella maggior parte dei casi, una dose alla settimana dei tre componenti. Considerate ad ogni modo il fatto che il vostro acquario è sensibile a forti variazionie che quindi l’inserimento di nuova fauna, il cambio d’acqua, una forte evaporazione in estate, una grandecrescita di alghe rosse corallinacee, variazioni nell’aggiunta di microelementi e anche cambiamenti stagionali possono condurre a fluttuazioni dei valori. In questo caso potete attuare facilmente una compensazione attraverso un dosaggio aumentato o ridotto in modo adeguato.Se avete familiarità con Internet, visitate il seguente sito:http://home.arcor.de/chronz/aquaristik/tips_tricks/ballingcalc.htmQui potete calcolare il dosaggio esatto inserendo i vostri valori.Naturalmente siamo a vostra completa disposizione per qualsiasi chiarimento.

 

Aggiunta di magnesio nell'acqua marina

Preis-Magnesium Hexahydrat / Hepthahydrat

Dopo il cloruro di sodio, il magnesio è la sostanza con la maggiore concentrazione ad essere presente nell’acqua marina naturale. Spesso occorre aumentare il contenuto di magnesio per compensare eventuali carenze di diversa natura.
Il contenuto di magnesio normale si attesta a circa 1.350 mg/l. Per aumentare il tenore di magnesio, sono necessari Preis-Magnesiumchlorid Hexahydrat (cloruro di magnesio esaidrato) e Preis-Magnesium-Sulfat Heptahydrat (solfato di magnesio eptaidrato) per miscelare gli anioni di cloruro e solfato nel rapporto necessario a garantire il corretto equilibrio chimico.
Il rapporto molare va convertito nel corrispondente rapporto ponderale, in quanto i sali vengono venduti a peso.
A questo punto occorre calcolare la quantità di sale necessaria per 1 g di magnesio:

7,58 g di Preis-Magnesium-Chlorid Hexahydrat
+ 0,95 g di Preis-Magnesium-Sulfat Hepthahydrat
= 1 g di MAGNESIO

Esempio:
Contenuto dell’acquario: 480 l, contenuto di magnesio: 1270 mg/l
Valore target di magnesio: 1350 mg/l
Calcolare la differenza: 1350 mg
meno 1270 mg
80 mg x 480 l = 38,4 g di magnesio
38,4 g x 7,58 g cloruro di magnesio esaidrato = 291 g
38,4 g x 0,95 g solfato di magnesio eptaidrato = 36,5 g

Pesare con bilancia pesalettere o dietetica, sciogliere in acqua ed aggiungere gradualmente all’acquario in più giorni.
Oppure
Aggiungere ogni giorno 75 ml di soluzione al 5% per 10 giorni. A partire dal 5° giorno, misurare il contenuto di magnesio nell’acquario ogni due giorni.



Preparazione della soluzione stock al 5%:
Sciogliere
380 g di MgCl cloruro di magnesio
48 g di MgSO solfato di magnesio
in 700 ml di acqua e quindi portare a 1000 ml.

Preparazione della soluzione al 2%:
Sciogliere
150 g MgCl cloruro di magnesio
20 g MgSO solfato di magnesio
in 700 ml di acqua e quindi portare a 1000 ml.

Altri prodotti Preis - Aquaristik di qualità per l’integrazione e il mantenimento dei minerali:

Preis-Meersalz - sale marino molto pregiato con elevata percentuale di minerali
Preis-Mineral-Salz - concentrazione minerale del sale marino privo di cloruro di sodio
per la mineralizzazione dell’acqua ad osmosi e per il metodo Balling
Preis-Calciumchlorid - Dihydrat - per il metodo Balling
Preis-Natriumhydrogencarbonat - per il metodo Balling
Mineral-Komplex S - per l’arricchimento di tutti gli oligoelementi che si consumano regolarmente
Preis-Magnesium-Jod Konzentrat - per l’aumento di iodio e magnesio in forma liquida

 
2016 Copyright by Preis-Aquaristik KG